#PARINI40 

 Il 40°anniversario della scuola 

Nel 1979 un gruppo di genitori e di insegnanti, dopo aver constatato

la mancanza di scuole "libere non statali" di grado superiore nell'Alta Brianza e dopo una rapida consultazione con gli operatori economici

locali, decidono di dare il via a una scuola di indirizzo umanistico. 

Grazie al sostegno di Don Giuliano Sala, nasce così il Liceo G. Parini.

 

Dopo 40 anni di storia, quali sono i progetti per il futuro?

Un’attenzione continua e puntuale all’evoluzione del mondo universitario e lavorativo: è questo l’obiettivo che il Liceo G. Parini vuole continuare a perseguire nei prossimi anni, forte dei suoi

40 anni di attività. 

 

Come riuscirci?
Continuando a lavorare  in un’ottica sempre più internazionale: 

le competenze che gli alunni acquisiranno saranno specifiche, approfondite e certificate. Questo è e continuerà ad essere ciò che contraddistingue il Liceo G. Parini come una realtà in cui le lingue straniere vengono praticate in contesti concreti. Esempio di questa concretezza

è il Project Work, una simulazione del mondo del lavoro in lingua straniera, iniziato proprio quest’anno e che riassume quei caratteri di praticità e aggiornamento costante che vogliono essere i punti guida del nostro futuro modus operandi.

 La Mostra #Parini40 

 

La mostra #Parini4 rappresenta un’occasione unica per ripercorrere la storia del Liceo: le numerose fotografie trovate in archivio, unite a tutti gli articoli di giornale usciti negli ultimi 40 anni, rappresentano un patrimonio dal grande valore affettivo che oggi è possibile condividere con tutti quelli che hanno creduto e sostenuto il progetto.

 Diventa un sostenitore del Liceo! 

 

Per chiunque volesse diventare sostenitore del Liceo G. Parini in questo prestigioso traguardo dei 40 anni, può scaricare e compilare questo modulo  segnando l’opzione clubbing.

 Sponsor 

To play, press and hold the enter key. To stop, release the enter key.

 Sponsor Tecnici 

To play, press and hold the enter key. To stop, release the enter key.